Moda e Benessere donna » Blog Archives

Tag Archives: abito sposa

Idee sposa

Sposa di Primavera: le acconciature 2016

Published by:

La Primavera,  stagione della rinascita, del nuovo inizio, si addice perfettamente ad un matrimonio. Una sposa di Primavera deve essere romantica e bellissima! La pettinatura, insieme a trucco e vestito, contribuiscono in modo decisivo al risultato finale. Vediamo insieme le proposte per le acconciature primaverili.

acconciature sposa

Per chi ha capelli lunghi

Possono essere tante le possibilità per chi ha capelli lunghi, mossi, ricci o lisci che siano. Si possono portare sciolti o intrecciati, raccolti o fintamente spettinati. I capelli lunghi offrono moltissime interpretazioni e varianti, da adattare ad abito e personalità della sposa.

Sciolti e mossi

Chi ha capelli lunghi, folti e lucenti può optare per una romantica cascata di boccoli fermati da rose o fiori in tono con l’abito.

capelli mossi sposa

Intrecciati o semiraccolti

Una romantica treccia a spina di pesce, sapientemente “spettinata”, decorata con fiori freschi o di stoffa. Oppure una mezza coda laterale

Capelli lisci

Lasciati liberi, decorati semplicemente da una coroncina di pizzo. Per questa pettinatura i capelli devono essere assolutamente sani, lucenti e perfetti. La sposa in questo caso deve essere molto giovane.

Capelli ricci

Per la sposa dai capelli naturalmente ricci, ecco una proposta davvero di grande effetto: i fiorellini tra i capelli completano l’acconciatura.

acconciature capelli sposa

Per chi ha capelli corti

I capelli corti sono ovviamente meno versatili di quelli lunghi perchè non possono essere acconciati in trecce, mezze code… Ma una sposa con i capelli corti può ugualmente sbizzarrirsi tra tante possibilità. Vediamo qualche foto:

Coroncina

La coroncina in pizzo, in perle, o di fiorellini, può essere un modo spiritoso ma molto chic di decorare i capelli corti.

Dettagli preziosi

Strass luminosi illuminano l’acconciatura ed impreziosiscono anche il più semplice dei tagli.

Dettagli di classe

Corto ma raccolto su un lato e fermato da un “mazzetto” di fiori. Molto elegante ed adatto anche ad una sposa non più ventenne.

Cerchietto

Floreale, semplice o stilizzato come quello in foto, il cerchietto adorna ed ingentilisce qualsiasi pettinatura.

capelli corti sposa

Acconciature raccolte

Quando si parla di spose non si può non parlare di capelli raccolti e quindi di seguito qualche foto delle tendenze 2016.

Bon Ton

Composto, ordinato, ingentilito da un fermaglio floreale, questo raccolto è adatto alla sposa che ha organizzato un matrimonio formale ed elegante.

Raccolto spettinato

Più informale e sbarazzino, ma ugualmente chic, perfetto per tutte le spose e per ogni tipo di cerimonia. Con o senza fermaglio resta un “must” nel panorama delle acconciature sposa.

Chignon raffinato

Una delle più belle acconciature da sposa è sicuramente rappresentata lo chignon. Raffinato ed elaborato, oppure semplice ed essenziale resta sempre una pettinatura perfetta per questa occasione.

chignon

Idee sposa

Il velo da sposa è ancora di moda?

Published by:

Il velo da sposa è ancora di moda nel 2016? Le spose desiderano ancora questo romantico accessorio oppure no?

Storia del velo da sposa

Il velo da sposa ha una lunga tradizione ed un profondo significato. Nell’antica Roma il velo, chiamato flemmum era giallo o rosso, era indossato dalla sposa come simbolo di buon augurio e non solo per lei ma anche per lo sposo che durante la cerimonia veniva “ospitato” sotto il velo della futura consorte come una sorta di protezione per la coppia. Sopra al velo veniva indossata una coroncina di mirto e fiori di arancio, simbolo di verginità e purezza. Nel Medioevo il velo veniva fissato con fili d’oro e perline e pare avesse il compito di proteggere la sposa da gli spiriti maligni o dalla sfortuna.

velo da sposa

Le regole del bon ton

Secondo il bon ton vale la regola dell’inverso: un velo sobrio ed elegante per un abito ricco ed importante ed un velo in pizzo o ricamato per un abito semplice e minimalista. Il velo deve arricchire o moderare a seconda, non deve appesantire l’outfit della sposa, nè farla sembrare addobbata come un albero di Natale.

I modelli di velo

I  modelli sono moltissimi, interpretati dai vari stilisti secondo il loro gusto, ma lunghezze fondamentali del velo sono solo tre:

  • il velo corto è quello che copre le spalle e finisce all’altezza del gomito;
  • il velo medio ricopre tutta la schiena ma non va oltre il fondoschiena;
  • il velo lungo che secondo la tradizione arriva fino a terra.

I veli più richiesti

Il velo all’americana è quello più corto davanti e più lungo dietro, che cela il volto della sposa. Sarà compito dello sposo sollevarlo quando lei arriverà all’altare.

Il velo triangolare è disinvolto, corto al gomito e solitamente è di tulle da appuntare sulla nuca con un pettinino.

Il velo lungo, romantico e formale, è quello più adatto per gli abiti importanti e alle cerimonie solenni.

Il velo “regale” ha un aspetto molto imponente, è molto lungo e scenico, adatto a matrimoni fastosi. Croce e delizia di paggetti addetti a sostenerlo durante la camminata verso l’altare.

Il velo a “piramide” viene appuntato sulla nuca e scende sulle spalle con un effetto a cascata molto elegante.

Il velo a “scialle”  è adatto ai vestiti dalle scollature ampie o senza spalline. Si fissa alla sommità del capo e scende appoggiandosi alle spalle per poi proseguire più lungo sulla schiena ma non tocca terra.

Il velo classico o da valzer è elegante ed arriva fino al pavimento, copre tutta la figura e rende l’abito principesco.

Il velo con strascico è lunghissimo, spesso formato da più strati per dargli volume, arriva a terra e forma una specie di “isola” attorno alla sposa. E’ ideale per un abito semplice e liscio.

Consigli

  • Secondo il bon ton il velo non dovrebbe mai superare i 3 metri di lunghezza
  • Si usa per cerimonie religiose ma mai per quelle in municipio
  • Non è adatto ad un secondo matrimonio;
  • Da evitare se si hanno più di 40 anni. In questo caso meglio optare per un cappello o per accessori per i capelli.
  • Il pizzo è adatto solo su abiti lisci e lineari.

velo sposa

Idee sposa

Abiti da sposa in pizzo: un classico che non passa mai di moda

Published by:

sposa kate-middletonRomantico, elegante e senza tempo, l’abito da sposa in pizzo non smette di far sognare le donne in procinto di pronunciare il fatidico sì. Con inserti o totalmente realizzato con questo tessuto di pregio, l’abito in pizzo si caratterizza per le linee classiche e tradizionali, che lo collocano di diritto tra i grandi must have del giorno più bello della vita di una ragazza. Oltre alla griffe e ai costi di fattura, coloro che scelgono un abito da sposa in pizzo devono mettere in conto che la cifra da sborsare non è sempre conveniente, soprattutto quando la qualità del materiale è di prim’ordine.

Leggi“Abiti da sposa in pizzo: un classico che non passa mai di moda” »

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi