Tags:
bellezza

Cura della pelle del viso: ecco alcune soluzioni

Purtroppo la pelle, per la sua posizione periferica è esposta continuamente a danni provenienti dall’esterno: smog, fumo, sole, vento…alterando in questo modo l’equilibrio della sua superficie. Senza contare poi che sul viso si riflettono tutti i nostri stati d’animo lasciando il segno sul nostro volto.Ecco perchè la pelle del viso ha bisogno costantemente di una cura attenta al fine di mantenere intatta la nostra bellezza.

Detto questo, ecco alcuni piccoli consigli per mantenere la freschezza nonché l’elasticità della nostra pelle.Una corretta cura del viso passa prima di tutto sulla conoscenza del proprio tipo di pelle. Solo in questo modo si potranno scegliere i giusti trattamenti.

pulizia del viso

Che tipo di pelle hai?

Esistono diversi tipi di pelle:

  1. pelle secca: la pelle si presenta screpolata, fragile e spesso si arrossa con estrema facilità. La causa può essere una scarsa produzione di sebo, oppure la disidratazione
  2. pelle normale: si tratta di una pelle che non presenta problemi di grande rilievo
  3. pelle grassa: la cute si presenta lucida e untuosa, spesso è accompagnata da punti neri e da brufoli. La causa è dovuta ad un eccesso di sebo
  4. pelle mista: si presenta secca su guance e contorno occhi, mentre lucida e untuosa sulla fronte, naso e mento, la cosiddetta zona T
  5. pelle sensibile: è molto delicata e oltretutto è soggetta ad arrossamenti e couperose

Se si vuole avere quotidianamente una pelle elastica, tonica e sempre luminosa bisogna prendersene cura ogni giorno partendo dai gesti usuali, come la cura e idratazione delle pelle. I gesti fondamentali che ogni donna deve compiere per avere una cute sempre bella e luminosa nel tempo sono:

  • lavarsi il viso due volte al giorno: mattino e sera con acqua tiepida e detergente delicato a seconda naturalmente, del proprio tipo d pelle
  • la sera struccarsi sempre con un latte detergente o con un gel
  • dopo ogni lavaggio è fondamentale applicare un piccolo strato di crema idratante
  • fare uno scrub almeno 1 volta alla settimana in maniera tale da eliminare dal viso le cellule morte e le impurità

L’importanza dell’idratazione

L’idratazione è importante non solo per avere una pelle sempre luminosa e tonica, ma anche per poterla proteggere dagli agenti esterni: inquinamento, sole, vento, umidità. Inoltre grazie ai principi attivi contenuti, mantiene meglio il make-up e inoltre previene i segni dell’invecchiamento. Le creme idratanti vanno sfruttate al meglio: sia per il giorno che per la notte. Purtroppo molte donne tendono a trascurare quest’ultimo aspetto. Ma la crema in questione va sfruttata al 100% al fine di riparare, rilassare e distendere la pelle del viso.
tipi di pelle

Inoltre come è stato illustrato precedentemente, una volta o massimo due volte alla settimana è necessario fare lo scrub. Utilizzare degli esfolianti delicati lasciano la cute luminosa e rigenerata. Anche le maschere sono fondamentali da fare. Esistono diversi tipi di maschere: nutrienti idratanti, emollienti, tonificanti e purificanti. Non sempre è necessario comprarle, ma è possibile prepararle anche in casa con ingredienti che si hanno già a disposizione. E’ stato appurato infatti da alcune recenti ricerche che i rimedi fai da te sono un ottima soluzione. Ricorda: la bellezza  passa prima di tutto dalla cura del viso.